Blog

I miei articoli sul mondo della psicologia

LA DIPENDENZA PATOLOGICA: L’ILLUSIONE DELLA RICOMPENSA

Dipendere è un meccanismo che ci riguarda da vicino fin dalla nascita. In natura tutti i cuccioli hanno bisogno di dipendere fisicamente e affettivamente perché sia garantita la loro sopravvivenza.

Se il neonato non potesse contare sulla presenza dei genitori, non potrebbe resistere a lungo. Dal legame di attaccamento il bambino trae nutrimento, cure fisiche ed emotive e quella sicurezza che non può avere ancora da sé stesso poiché piccolo, indifeso e fragile.

Nelle relazioni parentali sane il bambino diventa man mano più autonomo perché acquisisce con la crescita la capacità di rendersi sempre più autonomo, pur sapendo che mamma e papà ci saranno se ne avrà bisogno.

LA BASE SICURA E’ GARANZIA DI AUTONOMIA

Questa sicurezza interna che il piccolo comincia a costruire mentre esplora, con le spalle coperte dai genitori, il piccolo grande mondo che lo circonda, rappresenta la base della sua autonomia futura, come adulto.

UN LEGAME D’ATTACCAMENTO MAL RIUSCITO PORTA CON SE’ DEI RISCHI RISPETTO ALL’AUTONOMIA.

Purtroppo, però la situazione ideale di attaccamento con base sicura, non si verifica sempre. Qualcosa può andare storto e la dipendenza naturale che caratterizza il legame d’attaccamento può gradualmente diventare disfunzionale fino a sfociare in una dipendenza patologica

LA DIPENDENZA E’ UN TENTATIVO DI SFUGGIRE AL DOLORE

La famiglia delle dipendenze è piuttosto ampia e sarà nostra premura esaminarle tutte nel dettaglio, fino alle più recenti dipendenze dal web.

Intanto, è bene chiarire che la dipendenza si compone sempre di processi fisici e psicologici che hanno lo scopo di allontanare il dolore, la ricerca di momenti di ricompensa e di benessere in maniera inconsapevole ed istintiva, che provocano un circolo vizioso. 

Il livello spesso nascosto e non compreso è proprio quello psicologico sebbene sia il più importante perché qualunque sia la sostanza o il comportamento che produce dipendenza, di fondo, viene a rappresentare sempre un’ancora di salvezza per affrontare la mancanza della base sicura interna.

Da un punto di vista fisico, la dipendenza può essere spiegata mediante le seguenti dinamiche:

  • Addiction: è l’insieme degli effetti prodotti nel corpo
  • Tolleranza: il modo in cui il sistema nervoso risponde all’introduzione della sostanza con una soglia sempre più elevata
  • Astinenza: quando la sostanza non può essere assunta, si verificano squilibri psico-fisici importanti con estrema sofferenza, aggressività e perdita di controllo
  • Craving: è il bisogno disperato di assumere la sostanza, per il quale la persona mette in atto una serie di condotte anche a rischio pur di soddisfare in maniera compulsiva il suo bisogno. 

L’ampiezza della classe delle dipendenze è data dai numerosi oggetti preferenziali da cui si può dipendere, i quali sono preferiti dalla persona in base a caratteristiche dei suoi vissuti, della sua regolazione emotiva e del tipo di gratificazione ricercata. 

L’ambiente familiare e l’educazione ricevuta hanno un peso notevole, come abbiamo accennato rispetto ai legami d’attaccamento, soprattutto nel mantenere oltre la soglia della dipendenza normale quello stato di fragilità emotiva che alimenta la dipendenza stessa. 

Nella prossima pubblicazione cominceremo ad entrare nel dettaglio di questa tipo di disturbi e lo faremo parlando proprio della categoria che è alla base di tutte gli altri oggetti di dipendenza: la dipendenza affettiva.

Parleremo di amore malato, coppie simbiotiche e delle situazioni in cui l’amore e il partner diventano una vera e propria dose da assumere con le stesse modalità di una sostanza psicoattiva.

Dott.ssa Paola Fraschetti

Dott.ssa Paola Petrelli

Write a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

DIPENDENZA PATOLOGICA: FORMAZIONE DI UNA PERSONALITA’ A RISCHIO NELL’INFANZIA E NELL’ADOLESCENZA

La costruzione del sé, i meccanismi cognitivi e la relazione con l’altro. Un bambino impara a costruire, nella sua testa, …

LO SVILUPPPO DELLA DIPENDENZA PATOLOGICA NELL’ADOLESCENZA

Un periodo molto sensibile per lo sviluppo della dipendenza patologica è l’adolescenza, in cui il ragazzo o la ragazza …

LA DIPENDENZA PATOLOGICA: L’ILLUSIONE DELLA RICOMPENSA

Dipendere è un meccanismo che ci riguarda da vicino fin dalla nascita. In natura tutti i cuccioli hanno bisogno di dipendere …